Cookie
Electronic Team, Inc. uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Come collaudare le applicazioni seriali

Olga Weis Olga Weis Nov 4, 2021

Mentre si sviluppano le applicazioni seriali, i programmatori possono incontrare delle difficoltà correlate al programma di collaudo. In alcuni casi, non è possibile modificare il dispositivo meccanico.

Se il tuo PC non ha interfacce seriali, potresti doverne creare alcune porte COM virtuali ed usarle come emulatori di porte seriali fisiche. In questo articolo, scoprirai come stabilire una comunicazione seriale usando una porta COM virtuale.

Come funziona l’emulazione della porta seriale

Il programma di emulazione della porta seriale può creare delle porte seriali virtuali che emulano interfacce seriali fisiche. Queste porte COM virtuali possono essere collegate usando un cavo null-modem virtuale. Le porte possono quindi usare il programma di comunicazione per scambiare le informazioni tra applicazioni o dispositivi seriali, come se fossero porte meccaniche connesse da un cavo fisico.

Dopo essere state stabilite dal programma, le porte virtuali divengono indistinguibili dalle interfacce fisiche e verranno mostrate sul computer nella stessa maniera di un dispositivo meccanico.

Viene stabilita una connessione tra due applicazioni seriali quando le applicazioni aprono le porte seriali virtuali. A quel punto, i dati seriali possono essere trasmessi avanti e indietro sulle porte virtuali. La comunicazione bidirezionale tra le porte, rende immediatamente disponibili i dati inviati a una all'altra estremità della connessione.

Ora vediamo come installare una coppia di interfacce seriali virtuali

  1. Scarica Virtual Serial Port Driver ed installalo sul tuo computer.

  2. Avvia il programma ed apri la finestra di "Accoppia". Qui vedrai l'opzione 'Aggiungi coppia'. Ora puoi sia selezionare le porte seriali virtuali dalla lista a tendina o specificarle manualmente. Finestra Coppia
  3. Quello che risulta specialmente conveniente è che puoi assegnare un qualsiasi nome personalizzato alle porte create con Virtual Serial Port Driver (tranne per quelle porte con in nomi già in uso dal tuo sistema). Basta assicurarsi che le applicazioni funzionanti con queste porte COM, supportino i nomi delle porte da te scelti.

  4. Premi 'Crea' ed ecco fatto. Il numero di coppie di porta COM virtuale che puoi creare con il programma non è limitato.

Per cortesia ricorda che se userai le porte virtuali appena create, con un'applicazione C# Windows, devi nominarle con il prefisso COM. È molto importante dal momento che Framework .NET usa System.IO.Ports per accedere alle prote COM. Per stabilire una connessione dobbiamo usare una funzione nominata come serialPort1.Open() ma può aprire solo una porta con cui il nome inizia con COM.

5 scenari di collaudo

Ora andiamo a dare un'occhiata a diversi scenari che possono trarre beneficio dall'uso delle porte seriali virtuali.

  1. Il collaudo e la correzione delle applicazioni seriali vengono facilitati dall'uso di interfacce seriali virtuali. Se stai sviluppando un nuovo programma o stai individuando problemi con le soluzioni seriali installate, le porte virtuali ti offrono una maggiore flessibilità a confronto delle interfacce fisiche. Uno dei loro benefici è la capacità di argomentazione multipla (multi-thread) dei dati con una coppia di porte seriali virtuali. scenario 1
  2. Gli sviluppatori di firmware o i tecnici che lavorano su driver di dispositivi seriali possono usare le porte virtuali per il collaudo e la correzione. Questo consente ai membri della squadra, di usare qualsiasi macchina connessa alla rete per i collaudi seriali, anche se mancante di porte COM fisiche. scenario 2
  3. Le porte seriali virtuali consentono agli utenti di lavorare con applicazioni e dispositivi remoti quando non è possibile stabilire una connessione fisica. Basta che le estremità siano collegate solamente alla stessa rete. scenario 3
  4. Le interfacce COM virtuali possono essere usate da applicazioni progettate per memorizzare nella memoria tampone (cache), annotare e tradurre il flusso di dati della rete. Consentono alle squadre tecniche, di accedere alla trasmissione dei dati seriali, senza connettività fisica ai dispositivi ed ai programmi. scenario 4
  5. Le porte seriali di loopback virtuali possono essere stabilite e aggiunte ai pacchetti. Un loopback può tornare molto utile quando si tenta di collaudare la modalità gestionale del trasferimento dei dati, da parte di una porta specifica. Con un loopback, i parametri di linea come la velocità di trasmissione, non influiranno sulla trasmissione dei dati. Sarai immediatamente in grado di determinare se le informazioni fluiscono attraverso la connessione, senza perdita di dati.

Come collaudare una porta seriale con HyperTerminal

Uno dei possibili rimedi è quello di usare un cavo null-modem, che permette la connessione ad un programma, esempio l'HyperTerminal, ad un altro. Con questo tipo di connessione, non solo puoi collegare due computers insieme ma fornire anche una comunicazione tra due applicazioni installate sullo stesso PC. Per compiere questo, devi avere almeno due porte COM disponibili sul tuo sistema.

Una volta che le tue interfacce COM virtuali sono impostate correttamente, puoi iniziare a collaudarle. Ad esempio considereremo un collaudo sulle porte COM con Windows HyperTerminal.

Per avviare una nuova istanza in HyperTerminal, vai al menu d'avvio di Windows > Programmi > Accessori > Communicazione > HyperTerminal.

Diciamo di avere una coppia di porte virtuali chiamate COM3 e COM4. Ecco come usare l'hyperterminal:

  1. Prima crea una connessione alla porta COM3.
  2. Dopodiché, apri il menu File e seleziona 'Nuova connessione'. Inserisci un nome, esempio Test_COM3, scegli l'icona e premi OK.
  3. Ora, cerca COM3 nella lista a tendina e premi OK. Assicurati che le proprietà siano mantenute predefinite e premi OK.
  4. Il prossimo passo è quello di creare una connessione per l'altra porta - COM4.
  5. Per far questo, apri il menu File > Nuova connessione. Inserisci un nome, esempio Test_COM4, 3, scegli l'icona e premi OK. Scegli COM4 dalla lista a tendina e premi OK. Mantieni le proprietà predefinite e premi il pulsante 'OK'.

Da questo momento puoi usare facilmente HyperTerminal per collaudare le porte seriali. Basta inserire il testo richiesto nel riquadro bianco dell'area di testo della COM3 ed i dati scritti verranno trasmessi tramite un cavo null modem virtuale e visualizzati sullo schermo della COM4.

Finché HyperTerminal supporta il trasferimento dati tramite le porte COM, puoi usare questo programma per eseguire un test di loopback. Se pensi di dover sostiutire HyperTerminal con una soluzione più avanzata, la guida HyperTerminal Alternative ti aiuterà.

Collaudo della porta seriale tramite Advanced Serial Port Terminal

Serial Port Terminal è una soluzione di alta qualità per l'emulazione seriale del terminale. Le sue funzioni avanzate si distaccano dai loro competitori con vantaggi tali da poter monitorare più porte seriali in contemporanea e vedere, con una varietà di formati, la trasmissione dei dati. Gli sviluppatori alla Eltima Software supportano a pieno lo strumento e forniscono aggiornamenti regolari per assicurare che l'applicazione continui a portare eccellenti risultati.

Serial Port Terminal

Ecco qui una guida dettagliata che ti aiuta nell'eseguire Advanced Serial Port Terminal. Passeremo oltre la discussione riguardo la personalizzazione delle impostazioni per il momento.

  1. Dopo aver avviato il programma, vorrai stabilire una nuova connessione ad un'interfaccia seriale. Scegli “File” >>> “Nuova sessione” come opzione menu mostrandoti cosi la finestra di dialogo “Nuova sessione”.

  2. La finestra di dialogo “Nuova sessione” è dove definirai i parametri di connessione come il numero di porte seriali ed il tasso del baud, bits di arresto e le impostazioni di parità. Devono essere identici alle impostazioni di connessione della porta seriale a cui ci si collegherà in maniera remota.

  3. Premi sul pulsante “Apri” per iniziare una sessione appena creata.

  4. Dopo che la connessione viene stabilita, le porte seriali necessitano di essere aperte usando una di queste tre opzioni.

    • ❒ Seleziona “File”>>> “Apri porta” dal menu principale dell'applicazione.
    • ❒ Premi sul pulsante “Apri porta” posizionato sulla barra degli strumenti.
    • ❒ Usa la scorciatoia da tastiera “Alt” + “O”.

  5. Devi avere libera almeno una porta seriale per poterla aprire ed usarla con l'applicazione. Questo significa che nessun altro programma deve usare l'interfaccia quando viene stabilita la connessione.

  6. Una volta aperta la porta, la connessione può essere usata per inviare dati in formato di testo, binario, ottale, decimale od esadecimale. Puoi inviare documenti di testo o binari cosi come monitorare il comportamento dell'interfaccia seriale.
small logo Virtual Serial Port Driver
#1 al Programma di porta seriale
Virtual Serial Port Driver
Emula a pieno la porta seriale reale, crea l'accoppiamento della porta COM virtuale
4.9 rango basato su 97 + utenti
Ottieni un collegamento allo scaricamento per il tuo desktop
Invia il tuo indirizzo email per ottenere il collegamento allo scaricamento veloce sul tuo desktop e parti!
o