Soluzioni per risolvere problemi relativi alla porta COM di Windows 10


Non è raro che gli utenti della piattaforma Windows 10 si lamentino dell'incapacità di trovare le porte COM elencate nel Device Manager dei loro computer. In questo articolo, ti dirò come aggiungere porte COM virtuali su Windows 10 utilizzando un metodo nativo o l'efficiente soluzione di terze parti, Virtual Serial Port Driver. Continua a leggere per conoscere il modo più semplice e veloce.

Сontents


1. Problemi relativi alla porta COM di Windows 10.
2. App dedicata: driver della porta COM virtuale per Windows 10.
     2.1 Come creare porte COM virtuali.
     2.2 Istruzioni video
     2.3 Chiari vantaggi dell'app software. Versione PRO.
3. Metodo nativo per montare porte COM virtuali in Windows 10.

Il problema


Come utente di Windows 10, potresti dover affrontare una sfida cercando di individuare le porte COM virtuali nel Device Manager della tua macchina. L'opzione delle porte seriali può essere semplicemente non disponibile. Il motivo è che dopo un aggiornamento a Windows 10, i driver di porta COM virtuali potrebbero non caricarsi più automaticamente per impostazione predefinita per dispositivi di alcuni tipi.

La soluzione


Se le porte COM e LPT non sono visualizzate in Gestione dispositivi del sistema Windows 10, è possibile installare un'app dedicata, Virtual COM Port Driver e risolvere questo problema una volta per tutte. Questo software è progettato per creare un numero illimitato di coppie di porte COM virtuali che comunicano tra loro su una connessione virtuale null-modem.



Tutte le interfacce seriali virtuali create con l'aiuto di Virtual Serial Port Driver si comportano esattamente come quelle reali, quindi non avrai problemi a trovarle e accedervi nel Device Manager della tua macchina.

Inoltre, il programma offre una vasta gamma di opzioni configurabili che possono essere particolarmente utili per testare software e hardware seriali.

Per esempio, l'utility consente a due applicazioni di condividere dati su porte COM virtuali in modo tale che tutto ciò che è scritto da un programma apparirà immediatamente nell'altro (collegato all'altra estremità della coppia di porte seriali virtuali).

Guida passo-passo


Ecco come è possibile creare facilmente porte COM virtuali su un PC Windows 10 utilizzando Virtual Serial Port Driver:

  1. Scaricare il software e installarlo sulla tua macchina.
  2. Avvia Virtual Serial Port Driver e vai alla scheda "Gestisci porte". Qui puoi inserire manualmente alcuni nomi di porta personalizzati o selezionare le porte dal menu a discesa.
  3. Ora, fai clic sul pulsante "Aggiungi coppia" e questo è tutto! Hai porte COM virtuali che appaiono in Serial Ports Explorer e Device Manager del tuo sistema.
  4. Per eliminare la coppia, selezionala in Serial Ports Explorer, apri la scheda "Gestisci porta" e premi "Elimina coppia".

Ora, vediamo dove il software Driver Port COM di Windows 10 sarà davvero di grande aiuto. Puoi usare il software per una varietà di scopi, compreso:

  • Test e debug di applicazioni seriali basate su connessioni null-modem;
  • Test e debug di emulatori di porte COM virtuali come GPS, fax e così via.
  • Test e debug di firmware o driver per dispositivi che si trovano fisicamente lontani dalla macchina dello sviluppatore.
  • Test e debug di applicazioni per intercettare il caching proxy dei dati trasferiti attraverso la rete, ecc.

Versione Pro di Virtual Serial Port Driver


Per quelli di voi che cercano un modo semplice per creare non solo coppie di porte COM virtuali ma anche i loro bundle con vari parametri personalizzati, gli sviluppatori di app offrono il Virtual Serial Port Driver PRO versione. Questa edizione è pensata per l'uso professionale da parte di sviluppatori di software per porta seriale e hardware e tester.

L'utility viene fornita con una gamma di funzioni avanzate come:

  • Divisione e unione di flussi di dati seriali.

È possibile dividere facilmente una singola porta seriale reale in più COM virtuali che emuleranno completamente la porta fisica. Inoltre, sarete in grado di unire più flussi di dati di porte reali in uno virtuale che verrà indirizzato all'app o al dispositivo richiesto.

  • Creazione di bundle di porte COM reali e virtuali.

Virtual Serial Port Driver Pro consente di creare complessi bundle di porte in cui più porte seriali virtuali e reali possono scambiare i dati in entrata con tutte le altre porte aggiunte al pacchetto alla volta.

  • Commutatore di porte automatico

Ogni volta che l'applicazione deve connettersi a una porta seriale, l'opzione switcher la collegherà a una porta COM attualmente libera. Per questo, basta creare un fascio di porte COM virtuali che emulino un singolo reale. Comunicando con una delle porte virtuali, la tua app, infatti, parlerà sempre alla stessa vera interfaccia.

Windows 10 - montaggio della porta COM virtuale. Il metodo nativo


In alternativa all'app di terze parti, puoi provare la correzione offerta nel sistema operativo Windows 10:

  1. Vai a Gestione periferiche e digita "Gestore dispositivi" nell'angolo in basso a sinistra dello schermo. (Vedi sotto) Gestore dispositivi
  2. Trova le impostazioni da USB a Seriale.

    Collegare un dispositivo USB al PC. Nell'elenco Gestione periferiche, espandere l'elenco "Controller di Universal Serial Bus" e fare clic con il pulsante destro del mouse su "USB Serial Converter". Ora apri "Proprietà". Convertitore seriale USB
  3. Sostituisci il tuo dispositivo

    Scollegare il dispositivo USB e collegarlo di nuovo al PC. Ora il tuo sistema operativo dovrebbe essere in grado di riconoscere il dispositivo e Virtual COM Port Driver dovrebbe essere caricato.

Virtual Serial Port Driver

Richiede: Disponibile su Windows , 5.5MB dimensione
Versione 9.0.575 (23 Magg, 2019) Note di rilascio
Categoria: Communication Application